Il Nilo a Pompei. La cultura egizia nella civiltà romana

Dall’Egitto faraonico all’Italia Romana: un viaggio che ha come sfondo il Mediterraneo e come protagonisti oggetti e immagini che dalle rive del Nilo hanno toccato nuove terre, incontrato culture diverse e sono giunti sino a noi.
Scritto da  - Giovedì, 03 Marzo 2016 16:40

Partendo da Alessandria d’Egitto, passando dalla greca Delo e approdando a Pozzuoli in Campania seguiamo l’evoluzione di culti e motivi iconografici egizi. Il percorso espositivo si sofferma in particolare sui siti campani di Pozzuoli, Cuma e Benevento, con un approfondimento su Pompei e Ercolano. Quanto la cultura egizia ha influenzato l’Italia del periodo romano? Quali sono stati i risultati di questa contaminazione in ambito artistico e quali effetti ha avuto sulla vita quotidiana a partire dall’epoca ellenistica fino alla Roma imperiale? La mostra presenta opere di straordinaria bellezza, per la prima volta esposte a Torino, come gli affreschi del tempio di Iside a Pompei o della Casa del Bracciale d’Oro, oltre 300 reperti provenienti da 20 musei italiani e stranieri. Un percorso di grande fascino che attraverso pitture, sculture e vasellame mostrerà la grande influenza dell’Egitto tra le civiltà del Mediterraneo. 

Informazioni aggiuntive

  • Data inizio: Sabato, 05 Marzo 2016
  • Data fine: Domenica, 04 Settembre 2016
  • Luogo: Museo Egizio; Via Accademia delle Scienze 6, Torino
  • Orario: Lunedì: dalle 09.00 alle 14.00; da martedì a domenica: dalle 09.00 alle 18.30
  • Costo: 15 euro (Museo + Mostra); Riduzioni: 11,00 euro

Cerca Eventi

Luogo

Date